Spallicci.JPG

 

 

 

 

Maria Piolanti Baldassari

Giuseppe Cantoni

Arrigo Casamurata

Daniela Cortesi

Franco Falconi

Luciano Fusconi

Antonio Gasperini

Speranza Ghini

Sergio Guidazzi

Adolfo Margotti

Marino Monti

Augusto Muratori

Rosalda Naldi

Loris Pasini

Franco Ponseggi

Diana Sciacca

Bruno Zannoni

 

TORNA ALLA PAGINA DELLISTITUTO FRIEDRICH SCHRR

 

Marta Azzaroli

 

 

 

 

 

 

 

La Smnta

(L'eredit ad Spaldo)

Omaggio a Spaldo 2014

 

Chi l st

chi chlha dt

che L usn' and dafat?

 

Stasi a sint la vs de fug

e pu cvla d lacqua

e nca cvla de vnt

 

L l intlra d la nt

chla sascira

L l inte susur dal fj

chal sdsta

L l inte raz nv

chlabraza la tra

L l inte lusr dal stl

chal prla.

 

Tgnval bn intla mnt

L dafat u n maj part

 

L l int la fulda chla lsa e pr,

inte frmit dla pavajota bartina,

intefi tvd dal cuncl,

inte prufm de pant apna sfurn,

 

L l intjcc d zil de pi znn

L l int la mimria ardupda

inte fond de cr

 

Tgnval bn int la mnt

L

dafat

u nsa maj las.

 

La Semente

(leredit di Spaldo)

 

Chi stato

colui che ha detto

che LUI se n andato davvero?

 

Ascoltate la voce del fuoco,

e poi quella dellacqua

e anche quella del vento.

 

LUI nellombra della notte che rischiara

LUI nel sospiro delle foglie che si destano

LUI nel raggio di nuova luce che abbraccia la terra

LUI nel lucore delle stelle che ruotano.

 

Tenetelo bene in mente,

LUI davvero non mai partito.

 

LUI nella brezza che accarezza il prato,

nel fremito della farfalla azzurrata,

nellalito tiepido del solco,

nel profumo dei pane appena sfornato,

nella carezza della tela casalina

 

LUI negli occhi di cielo dellultimo nato

LUI nella memoria celata

nei profondo del cuore

 

Tenetelo bene in mente

LUI

veramente

non ci ha mai lasciato.